euro calcio eurocalcio news
euro calcio
I miti del passato: I calciatori che hanno fatto la storia.
I campioni di oggi: I calciatori che faranno la storia.
Specials
Link sui migliori siti web del calcio.
La storia dei mondiali di calcio.
Forum: Per discutere su qualsiasi argomento in modo asincrono.
Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter gratuita di Eurocalcio News. 

Consiglialo ai tuoi amici
articoli di calcio
Gigi Riva  Gigi Riva
Rombo di tuono
Gianni Rivera  Gianni Rivera
Golden Boy
Bora Milutinovic  Bora Milutinovic
L'allenatore giramondo
Ronaldo  Ronaldo
Il fenomeno venuto dal Brasile
Italia-Germania 4-3  Italia-Germania 4-3
La partita del secolo
Gerd Muller  Gerd Muller
Bomber di razza
Johan Neeskens  Johan Neeskens
Giocatore universale
Emilio Butragueno  Emilio Butragueno
El Buitre
Mark Viduka  Mark Viduka
Gigante australiano
Kily Gonzales  Kily Gonzales
Gioiello del Valencia
Rivaldo  Rivaldo
Campione predestinato
Johan Cruyff  Johan Cruyff
Talento fuori del comune
Il grande Torino  Il grande Torino
Superga, tragedia ancora viva
Bobby Charlton  Bobby Charlton
Dribbling, gol e fair play
Just Fontaine  Just Fontaine
Il Signor 13 reti
Gabriel Batistuta  Gabriel Batistuta
Il re Leone
Eric Cantona  Eric Cantona
The King
Chilavert  Chilavert
Il portiere goleador
George Best  George Best
Talento irlandese
Qualificazioni mondiali  Qualificazioni mondiali
Korea-Giappone 2002
L'inossidabile Trap  L'inossidabile Trap
L'allenatore pi¨ amato d'Italia
la favola del Calais  la favola del Calais
la classe operaia va in paradiso
Garrincha  Garrincha
Il genio del Brasile
L'origine delle Coppe  L'origine delle Coppe
Breve storia delle coppe europee
<b> Marco Van Basten </b>  Marco Van Basten
La classe e la perfezione
20 Campioni per un secolo  20 Campioni per un secolo
I migliori calciatori del 900
Il grandeReal Madrid  Il grandeReal Madrid
Nel mito del calcio
Pallone d'oro  Pallone d'oro
Il sogno dei campioni
Alex Del Piero  Alex Del Piero
Fenomeno Vero
La tattica nel calcio del 900  La tattica nel calcio del 900
L'evoluzione del modulo di gioco
Diego Armando Maradona  Diego Armando Maradona
genio e sregolatezza

[segue]...

euro calcio

Gigi Riva Gigi Riva
Rombo di tuono
Gigi Riva viene considerato da molti esperti del calcio come il pi¨ grande attaccante italiano del dopoguerra.
Certo, possiamo essere pi¨ o meno daccordo con questa affermazione, ma sicuramente Rombo di tuono ha rappresentato (e rappresenta tutt'ora) il mix ideale che deve caratterizzare un grande cannoniere: forza, velocitÓ, tecnica e carattere lo hanno reso un personaggio amato da tutti gli appassionati di calcio.
La sua fede al Cagliari lo ha reso una bandiera, il suo carattere e la sua serietÓ un esempio per i pi¨ giovani.
Per meglio capire la sua caratura, basta esaminare la media realizzativa di Riva in maglia azzurra: 35 reti in 42 partite rappresenta ancora un record difficilmente eguagliabile.
La carriera di Riva Ŕ molto semplice da raccontare: l'esordio Ŕ con la maglia del Legnano (serie C), ma il passaggio al Cagliari avviene repentinamente, grazie al buon fiuto del presidente sardo che si assicura i servigi di quello che sarebbe diventato un centravanti devastante.
Il giovane Riva affronta il trasferimento sull'isola con molti dubbi: ragazzo timido e taciturno si ritrova lontanissimo da casa........... ma basta poco per fargli capire che in Sardegna ha trovato una terra adottiva.
Riva si innamorerÓ di questa terra e della sua gente, arrivando a rifiutare le offerte delle squadre pi¨ prestigiose pur di rimanere a Cagliari.
Questo atteggiamento lo rese una bandiera, un giocatore amato dai propri tifosi e rispettato da tutti gli appassionati di calcio in Italia, ma pure gli impedý di vincere trofei e competizioni che la sua immensa classe gli avrebbe di sicuro fatto raggiungere.
GiocherÓ nel Cagliari 13 campionati consecutivi, realizzando in serie A 156 reti in 289 partite (una media superiore a 0,5 gol a partita).
Ma la carriera di Riva fu costellata anche da gravi infortuni (2 in nazionale e uno col suo club che lo costringerÓ a terminare la carriera).
Le pi¨ belle imprese di questo splendido cannoniere le ricordiamo in maglia azzurra (Riva fu campione europeo con la nazionale nel 1968 e vicecampione mondiale nel 1970 in Messico), dove il suo potentissimo tiro mancino ha fatto sognare i tifosi azzurri.
Nato nel 1944 (7 novembre) Ŕ stato, insieme a Piola e Meazza, il pi¨ grande attaccante italiano, il suo gioco era caratterizzato da una prorompente esuberanza fisica, che gli valse il celeberrimo soprannome da parte di Gianni Brera "Rombo di tuono" (che voleva rendere a parole le sue azioni dirompenti, la sua potenza fisica).
Dopo il passaggio al Cagliari (di cui abbiamo parlato poco sopra), i preparatori isolani lavorarono molto sul potenziamento fisico e, quando il ragazzo si fu irrubustito, esplose il fenomeno Riva: le reti si gonfiavano sempre p¨ frequentemente, la sua potenza e la sua abilitÓ nelle progressioni lo rendeva quasi immarcabile.
E pi¨ Riva segnava, pi¨ le offerte da parte di Juventus, Milan ed altre grandi societÓ si facevano fitte.
Il suo periodo migliore Ŕ stato quello che va dal 1967 al 1970: un titolo europeo con la nazionale (68), un secondo posto in campionato (dietro alla Fiorentina nel 1969), uno scudetto (1970), un secondo posto nel mondiale messicano (1970) ed anche un secondo posto nella classifica del Pallone d'Oro (1970, dietro il suo compagno di nazionale Rivera).
Tutto questo oltre a ben tre titoli di capocannoniere della serie A.
Ma questo triennio fu anche quello pi¨ travagliato per Riva: frattura del perone sinistro (in nazionale nel 1967) e frattura del perone destro (1970 in nazionale, ma dopo i mondiali).
TerminerÓ la carriera nel 1976, in seguito ad un altro incidente di gioco (l'ultimo match il 01/02/1976 Cagliari-Milan 1-3).
Dopo un periodo di presidenza del Cagliari, Riva approda nello staff della nazionale, dove tuttora svolge il ruolo di team-manager.


La carriera di Riva in cifre

(anno-squadra-serie-partite giocate-reti)

1962-63 Legnano C 23 6
1963-64 Cagliari B 26 8
1964-65 Cagliari A 32 9
1965-66 Cagliari A 34 11
1966-67 Cagliari A 23 18
1967-68 Cagliari A 26 13
1968-69 Cagliari A 29 20
1969-70 Cagliari A 28 21
1970-71 Cagliari A 13 8
1971-72 Cagliari A 30 21
1972-73 Cagliari A 26 12
1973-74 Cagliari A 25 15
1974-75 Cagliari A 8 2
1975-76 Cagliari A 15 6


Sono presenti 24 commenti a questo articolo.
lascia un commento su Gigi Riva Rombo di tuonoLascia un commento
Mostra i commenti lasciati da altri utenti su Gigi Riva Rombo di tuonoMostra i commenti
Stampa articolo Gigi Riva Rombo di tuonoStampa questo articolo