euro calcio eurocalcio news
euro calcio
I miti del passato: I calciatori che hanno fatto la storia.
I campioni di oggi: I calciatori che faranno la storia.
Specials
Link sui migliori siti web del calcio.
La storia dei mondiali di calcio.
Forum: Per discutere su qualsiasi argomento in modo asincrono.
Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter gratuita di Eurocalcio News. 

Consiglialo ai tuoi amici
articoli di calcio
Gigi Riva  Gigi Riva
Rombo di tuono
Gianni Rivera  Gianni Rivera
Golden Boy
Bora Milutinovic  Bora Milutinovic
L'allenatore giramondo
Ronaldo  Ronaldo
Il fenomeno venuto dal Brasile
Italia-Germania 4-3  Italia-Germania 4-3
La partita del secolo
Gerd Muller  Gerd Muller
Bomber di razza
Johan Neeskens  Johan Neeskens
Giocatore universale
Emilio Butragueno  Emilio Butragueno
El Buitre
Mark Viduka  Mark Viduka
Gigante australiano
Kily Gonzales  Kily Gonzales
Gioiello del Valencia
Rivaldo  Rivaldo
Campione predestinato
Johan Cruyff  Johan Cruyff
Talento fuori del comune
Il grande Torino  Il grande Torino
Superga, tragedia ancora viva
Bobby Charlton  Bobby Charlton
Dribbling, gol e fair play
Just Fontaine  Just Fontaine
Il Signor 13 reti
Gabriel Batistuta  Gabriel Batistuta
Il re Leone
Eric Cantona  Eric Cantona
The King
Chilavert  Chilavert
Il portiere goleador
George Best  George Best
Talento irlandese
Qualificazioni mondiali  Qualificazioni mondiali
Korea-Giappone 2002
L'inossidabile Trap  L'inossidabile Trap
L'allenatore più amato d'Italia
la favola del Calais  la favola del Calais
la classe operaia va in paradiso
Garrincha  Garrincha
Il genio del Brasile
L'origine delle Coppe  L'origine delle Coppe
Breve storia delle coppe europee
<b> Marco Van Basten </b>  Marco Van Basten
La classe e la perfezione
20 Campioni per un secolo  20 Campioni per un secolo
I migliori calciatori del 900
Il grandeReal Madrid  Il grandeReal Madrid
Nel mito del calcio
Pallone d'oro  Pallone d'oro
Il sogno dei campioni
Alex Del Piero  Alex Del Piero
Fenomeno Vero
La tattica nel calcio del 900  La tattica nel calcio del 900
L'evoluzione del modulo di gioco
Diego Armando Maradona  Diego Armando Maradona
genio e sregolatezza

[segue]...

euro calcio

Il grande Torino Il grande Torino
Superga, tragedia ancora viva
C'è una squadra a cui è legato l'immaginario di tutti gli amanti del calcio italiano. Una squadra che per mito e grandezza non ha eguali, più forte dell'Ungheria di Puskas, più leggendaria del grande Real o dell'Olanda di Crujff.......... entrata nella storia con la forza lacerante che solo le tragedie sanno imprimere.
Il 4 maggio del 1949 il Torino di Mazzola, Loik, Gabetto e altri campioni, incontra il proprio destino.
Un destino crudele che pone fine a molte giovani vite, facendo schiantare l'aereo della squadra granata contro la collina di Superga.
Negli anni del dopoguerra, il Torino aveva saputo essere il mezzo del riscatto di noi italiani, usciti malconci dal conflitto mondiale.
Quella squadra fantastica sapeva far dimenticare le bombe. le macerie, la fame....... sapeva far sognare persone costrette a fare i conti ogni giorno con una situazione al limite della sopravvivenza: ci ridava dignità, prestigio..... riscatto.
Era, quella squadra, composta di campioni straordinari: Mazzola, Loik, Castigliano (che colpiva di tacco una monetina e se la infilava nel taschino), Maroso, Menti, Bacigalupo e tanti altri.
In termini di trofei non vinse molto quel mitico Torino: "solo" 5 scudetti, ma in quegli anni non c'erano competizioni europee ed i mondiali erano fermi.
Ma il suo valore non può misurarsi in titoli o coppe: quel Torino fu qualcosa che andava oltre lo sport, uno straordinario catalizzatore di sogni.
Era l'appiglio emotivo dell'Italia derelitta degli anni 40, la speranza di ottenere qualcosa di meglio dalla vita, la dimostrazione che i sogni possono avverarsi.
Ma i sogni, a volte, si interrompono bruscamente, così come l'aereo dei granata in quel maledetto 4 maggio.
Restano le immagini sbiadite di un altro calcio, frutto di un'epoca ormai dimenticata.
Sembra strano oggi, al tempo del calcio business, fermarsi a ripensare a più di cinquant'anni fà..... a giocatori con pantaloncini a mezz'asta, scarpette di cuoio e capelli impomatati, ma la risposta è sempre la stessa: neanche quella maledetta collina è riuscita a privarci dei sogni, che forse a volte spariscono bruscamente, ma spesso sopravvivono e si alimentano nella nostra memoria.


Sono presenti 19 commenti a questo articolo.
lascia un commento su Il grande Torino Superga, tragedia ancora vivaLascia un commento
Mostra i commenti lasciati da altri utenti su Il grande Torino Superga, tragedia ancora vivaMostra i commenti
Stampa articolo Il grande Torino Superga, tragedia ancora vivaStampa questo articolo