euro calcio eurocalcio news
euro calcio
I miti del passato: I calciatori che hanno fatto la storia.
I campioni di oggi: I calciatori che faranno la storia.
Specials
Link sui migliori siti web del calcio.
La storia dei mondiali di calcio.
Forum: Per discutere su qualsiasi argomento in modo asincrono.
Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter gratuita di Eurocalcio News. 

Consiglialo ai tuoi amici
articoli di calcio
Gigi Riva  Gigi Riva
Rombo di tuono
Gianni Rivera  Gianni Rivera
Golden Boy
Bora Milutinovic  Bora Milutinovic
L'allenatore giramondo
Ronaldo  Ronaldo
Il fenomeno venuto dal Brasile
Italia-Germania 4-3  Italia-Germania 4-3
La partita del secolo
Gerd Muller  Gerd Muller
Bomber di razza
Johan Neeskens  Johan Neeskens
Giocatore universale
Emilio Butragueno  Emilio Butragueno
El Buitre
Mark Viduka  Mark Viduka
Gigante australiano
Kily Gonzales  Kily Gonzales
Gioiello del Valencia
Rivaldo  Rivaldo
Campione predestinato
Johan Cruyff  Johan Cruyff
Talento fuori del comune
Il grande Torino  Il grande Torino
Superga, tragedia ancora viva
Bobby Charlton  Bobby Charlton
Dribbling, gol e fair play
Just Fontaine  Just Fontaine
Il Signor 13 reti
Gabriel Batistuta  Gabriel Batistuta
Il re Leone
Eric Cantona  Eric Cantona
The King
Chilavert  Chilavert
Il portiere goleador
George Best  George Best
Talento irlandese
Qualificazioni mondiali  Qualificazioni mondiali
Korea-Giappone 2002
L'inossidabile Trap  L'inossidabile Trap
L'allenatore più amato d'Italia
la favola del Calais  la favola del Calais
la classe operaia va in paradiso
Garrincha  Garrincha
Il genio del Brasile
L'origine delle Coppe  L'origine delle Coppe
Breve storia delle coppe europee
<b> Marco Van Basten </b>  Marco Van Basten
La classe e la perfezione
20 Campioni per un secolo  20 Campioni per un secolo
I migliori calciatori del 900
Il grandeReal Madrid  Il grandeReal Madrid
Nel mito del calcio
Pallone d'oro  Pallone d'oro
Il sogno dei campioni
Alex Del Piero  Alex Del Piero
Fenomeno Vero
La tattica nel calcio del 900  La tattica nel calcio del 900
L'evoluzione del modulo di gioco
Diego Armando Maradona  Diego Armando Maradona
genio e sregolatezza

[segue]...

euro calcio

Just Fontaine Just Fontaine
Il Signor 13 reti
Sapete di chi è il record di goals realizzati in una fase finale dei mondiali di calcio? Non è un brasiliano, nè un argentino. Non è italiano nè tedesco.
E' un francese dal nome melodico, Just Fontaine, che ai mondiali di Svezia '58 realizzò ben 13 reti.
Eppure, all'epoca, Fontaine non era considerato fra i migliori attaccanti in circolazione ed inoltre aveva ripreso a giocare poco tempo prima del campionato mondiale dopo una pausa di sei mesi per infortunio.
Altro fatto curioso è che le quattro reti realizzate nella finale per il terzo e quarto posto le realizzò con un paio di scarpini da gioco presi in prestito.
Ma passiamo alla biografia di questo campione: Fontaine nasce in Marocco nel 1933 ed esordisce nella prima divisione francese a venti anni nelle fila del OGCS Nizza.
Con questa squadra ottiene molti trionfi e, dopo aver vinto scudetto e coppa di Francia, arriva la chiamata in nazionale (1953, 7-0 al Lussemburgo e tripletta personale).
Tuttavia il posto da titolare con la casacca dei blues gli viene negato per molti anni, cosicchè il gol successivo arriverà solo nel 1958 (anno dei mondiali) contro la Spagna.
Nello stesso anno, dunque, partecipa ai mondiali dove forma, insieme ad un'altra leggenda del calcio, Raymond Kopa, un favoloso duo d'attacco.
All'esordio con la Svezia realizza una tripletta (7-3 per i transalpini) e realizza poi altri due goals, questa volta inutili, nella sconfitta della Francia con la Jugoslavia (3-2).
La partita successiva contro la Scozia vale il passaggio del turno: il risultato finale è a favore dei francesi, 2-1 con goals di Kopa e Fontaine.
Segna poi due reti all'Irlanda del Nord, ma in semifinale la Francia affronta la corazzata Brasile.
Fontaine va ancora a segno, ma il Brasile calpesta la Francia e va in finale con la Svezia.
Nell'ultima partita del torneo Fontaine si esalta: realizza 4 reti (tutte ispirate da Kopa) alla Germania ed entra nella leggenda.
Dopo i mondiali si trasferisce allo Stade de Reims, per disputare la coppa dei Campioni, giunge in finale, ma la sua squadra è battuta dal Real Madrid (in cui milita Kopa).
Nel 1960, a soli 27 anni, mette fine alla sua carriera: si rompe per la seconda volta una gamba e appende le scarpe al chiodo.
In seguito diventerà presidente dell'Associazione Calciatori, ricoprirà ruoli nella nazionale e nel Paris Saint-Germain, ma nella storia sarà sempre ricordato come il bomber miracoloso che riuscì a centrare tredici volte la porta nel corso di un mondiale.
Oggi, a 43 anni di distanza il record è ancora suo e anche se mai qualcuno lo potrà battere, Fontaine sarà sempre ricordato come l'uomo dei record.


Sono presenti 1 commenti a questo articolo.
lascia un commento su Just Fontaine Il Signor 13 retiLascia un commento
Mostra i commenti lasciati da altri utenti su Just Fontaine Il Signor 13 retiMostra i commenti
Stampa articolo Just Fontaine Il Signor 13 retiStampa questo articolo